lunedì 24 novembre 2014

CROSTATA FRANGIPANE AL CACAO E ARANCIA

Non è da tanto che ho scoperto il binomio cioccolato e arancia, m ne sono rimasta folgorata! Il sapore acidulo delle arance con quello deciso del cioccolato fondente lo trovo un insieme esplosivo! voi no? questa crosta è nata da un ingrediente però che non è nè il cioccolato nè l'arancia ma la pasta di mandorle della pasticceria Grammatico di Erice una delle migliori della sicilia si vocifera. Questa profumatissima pasta di mandorle è stato un regalo molto gradito dei miei amici Giovanna e Andrea al ritorno delle loro vacanze in Sicilia  e devo dire che si unisce perfettamente ed esalta gli altri gusti.

Vi lascio alla ricetta...

A presto.








INGREDIENTI:
Frolla al cacao
400gr di farina 0 o di farro,
80gr di cacao in polvere,
250gr di burro senza lattosio,
200gr di zucchero di canna (più qualche cucchiaio per la decorazione),
2 uova,
4gr di sale,
1/2 cucchiaini di aroma alla vaniglia,
10gr di lievito in polvere,

Crema frangipane
200gr di burro senza lattosio,
120gr di zucchero semolato fine,
3 uova,
1 tuorlo,
60r di farina 0,
200gr di pasta di mandorle,
80gr di gocce di cioccolato fondente,

1 vasetto di marmellata di arance,
2 arance,
4gr di gelatina in fogli,
80gr di cioccolato fondente,


Preparare la frolla :
In una ciotola capiente lavorare con una forchetta il burro con lo zucchero in modo da ottenere una crema (lo zucchero si sarà sciolto). Aggiungere le uova sbattute a filo lavorando il tutto con una frusta. Aggiungere l'aroma di vaniglia, il lievito e il sale.

Incorporare tutta in una volta e impastare versando tutto sul piano di lavoro, fino ad avere una palla liscia e omogenea, avvolgerla nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero almeno un paio d'ore.

Preparare la crema frangipane: Sbriciolare la pasta di mandorle con un coltello o con un mixer. Montare il burro con lo zucchero e aggiungere a filo le uova sbattute più il tuorlo. Incorporare la farina setacciata mescolando con una spatola dall'alto al basso e dal centro verso l'esterno per incamerare aria.
Aggiungere nello stesso modo la pasta di mandorle e da ultime le gocce di cioccolato.

Stendere la frolla in una teglia da crostata e bucherellare la base con una forchetta. Riempire per tre quarti con la crema frangipane. 

Far scaldare leggermente in un pentolino la marmellata in modo che sia più facile stenderla. Spennellarla sulla superficie della crostata.

Cuocere in forno caldo a 170° per circa 30/35 minuti.

Sfornare e far raffreddare prima di procedere alla decorazione.

Sbucciare un'arancia (con la scorza bene lavata si posso ricavare delle strisce da utilizzare) e pelarle a vivo in mopdo da eliminare la pellicina bianca. 

In una padella con il fondo spesso mettere a scaldare 3/4 cucchiai di zucchero di canna con due cucchi di acqua. Quando bolle aggiungere un goccio di cointreau e immergere le arance tagliate a tocchettini e le scorze tenute da parte. Far saltare per qualche minuto e spegnere.

spremere il succo dell'altra arancia e metterlo in un pentolino e far scaldare a fiamma bassa . Far reidratare in acqua fredda la gelatina e quando si sarà ammorbidita strizzarla e aggiungerla al succo di arancia. spegnere e far intiepidire.

Sciogliere del cioccolato fondente a bagnomaria e farlo raffreddare fino a 45°. Con un sac-a-poche formare delle decorazioni a piacere su un foglio di carta forno e metterle in congelatore.

spennellare la gelatina sulla superficie della crostata e sui bordi.
Posizionare le decorazioni di cioccolato e le arance caramellate.





martedì 11 novembre 2014

QUADROTTI SPEZIATI DI PANE CON MELE E MANDORLE

Ho letto spesso di ricette con il pane, ma non mi ci ero mai cimentata e a dirvi la verità non mi attiravano tantissimo. Io adoro il pane e sarei capace di mangiarne un chilo da solo, spalmato di marmellata o bruschettato con il pomodoro, ma in un dolce non ce lo vedevo. Poi mi ritrovo a casa il pane PEMA vengo invitata a provarlo. Potevo mica prepararci dei tramezzini no? Così mi sono messa all'opera e ho sfornato questi dolcetti rustici non molto dolci ma che si bilanciano benissimo con la mela e le spezie, li ho accompagnati ad una crema pasticcera semplice semplice ma largo alla fantasia! 

A presto...






INGREDIENTI:
5 uova,
500ml di latte di soia Alpro,
1 pizzico di sale,
500gr di pane di segale PEMA,
80gr di mandorle tritate,
1 limone,
2 cucchiaini di cannella,
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano,
160gr di zucchero di canna,
3/4 mele annurche,

Tritare innanzitutto il pane e metterlo in una ciotola capiente, a parte in un'altra ciotola sbattere con una frusta, le uova con 100gr di zucchero, il sale e aggiungere a filo il latte a temperatura ambiente. Versare il ocmposto di uova e latte sul pane in modo che si ammorbidisca.

In una ciotola a parte, mescolare le spezie con le mandorle tritate, lo zucchero rimanente e la scorza di limone grattugiata.


In una teglia quadrata (io ne ho usata una in silicone)alternare i vari strati partendo dal pane. Distribuirvi sopra le mele tagliate a fettine sottili e cospargere di zucchero e spezie.

Infornare a 180°per circa 40 minuti.

Consiglio di accompagnarla con una crema pasticcera o una crema inglese.