mercoledì 21 maggio 2014

MINI MILLEFOGLIE AI LAMPONI E MASCARPONE VARIEGATI AL CIOCCOLATO


Ultimamente il tempo per me è diventato davvero prezioso, perché non ne ho! Avrei bisogno di una giornata di 48 ore e non di 24, e forse riuscirei a fare tutto quello che vorrei. 

Avere un lavoro soddisfacente e gratificante è un ottima cosa, soprattutto dopo averlo ricercato per tanto tempo e faticato parecchio per raggiungerlo, ma le passioni dove le mettiamo? Si può vivere senza secondo voi? secondo me no! Sono le passioni che ti permettono di svagarti, di sbollire le tensioni e le arrabbiature e spesso sono loro che ti portano il sorriso e ti ridanno la carica! Così mi sono imposta di non abbandonare le mie e di non diventare quel prototipo di professionista che pensa solo e unicamente al lavoro! Molte persone si stancano a cucinare o si annoiano, per me invece è l'esatto contrario! Nonostante la stanchezza, e diversi insuccessi culinari usciti dal forno, quando infilo il grembiule, prendo la bilancia e inizio a preparare, ecco che i pensieri si annullano e la stanchezza non si sente più! Cucino e mi rigenero! Così il giorno della festa della mamma sono riuscita a prendermi un po' di tempo e preparare queste millefoglie...io mi sono rilassata e la mamma era contenta!

A presto.











INGREDIENTI:
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare,
margarina bio,
zucchero a velo,
250ml di panna da montare vegetale,
250gr di mascarpone senza lattosio MILA,
gocce di cioccolato,
40gr di zucchero semolato fine,
2 cucchiai di miele d'arancio o acacia,
300gr di lamponi freschi,
50gr di cioccolato fondente,
aroma alla vaniglia,
4gr di gelatina in fogli,
50gr di zucchero semolato,





Spennellare la pasta sfoglia con della margarina fusa e spolverare di zucchero a velo. Ricavare con un coppa pasta delle formine (io ho scelto la forma quadrata ma potrete sbizzarrirvi come meglio credete).

Porre i quadrati di pasta su una teglia bassa rivestita di carta forno e cuocere in forno caldo a 180° per circa 12 minuti (dovranno essere belli dorati).

In un pentolino mettere 50gr di zucchero e un cucchiaio di acqua fredda e far cuocere fino a raggiungere circa 121°. Con lo sciroppo ottenuto, ancora caldo spennellare i quadrotti di sfoglia.

Per la crema: mescolare il mascarpone con lo zucchero e aggiungere un cucchiaino di aroma alla vaniglia. Lavorare il tutto finché non risulterà di una consistenza cremosa. a parte montare a neve ferma la panna  e incorporarne 2/3 alla crema di mascarpone, girando delicatamente per non smontarla. Aggiungere le gocce di cioccolato (non ho messo quantità, seguite il vostro gusto) e amalgamarle bene. Far riposare in frigorifero.

In una padella antiaderente mettere circa 250gr di lamponi con due cucchiai di miele d'aracio e dopo qualche minuto aggiungere un goccio di maraschino. Quando avrete ottenuto una purea farci sciogliere la gelatina reidratata in precedenza in acqua fredda per qualche minuto.

Con un sac-a-poche con la bocchetta larga (sennò le gocce di cioccolato non passano) coprire metà dei quadratini di sfoglia, poi versare sulla crema la salsa ai lamponi e coprire con i rettangolini lasciati da parte.

Decorare con la panna lasciata da parte aiutandosi con un sac-a-poche e i lamponi rimanenti.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria e aiutandosi con un cucchiaino spargerlo in modo irregolare (facendo dei baffi) sulle mini millefoglie.